Ronco Nolé

ABBINAMENTI

Il più classico degli abbinamenti con un vino rosso di questa morbidezza e piacevolezza; se siete amanti del genere provatelo assieme ad una succoso taglio di carne (costata, filetto, etc) specialmente tagli con una buona parte di grasso, cottura al sangue o media (de gustibus)...non ve ne pentirete. Ottimo anche in abbinamento a costolette o altre pietanze di manzo. Perfetto sia abbinato a cibi delicati (quale ad esempio vitello o foie gras) sia (grazie alle spezie del Cabernet) assieme a carni di selvaggina dal gusto più deciso, più speziate e rustice ( ad es: cervo, lepre...)

ottimo per quasi tutti i tipi di formaggio. In particolare provatelo assieme a formaggi dal gusto deciso quali Asiago (invecchiato), blue cheese/Gorgonzola, Castelmagno, Fontina, Gouda, Parmigiano, Pecorino...

da provare assieme a funghi Champignon solitamente tagliati a pezzetti e messi nelle zuppe o nelle salsine. Tra le ricette con funghi champignon più comuni, vi sono l’agnello agli champignon e le capesante ai funghi. Si tratta comunque di un alimento estremamente versatile, sbizzarritevi utilizzandolo per condire la pasta, i risotto o semplicemente come  contorno per accompagnare piatti a  base di carne, di verdure o con le uova. Ottimo anche l abbinamento con funghi porcini. Provatelo anche con broccoli o radicchio grigliato.

VINO ROSSO

50% MERLOT, 25% Cabernet & 25% Refosco

Alc. 13 % 

Vendemmia manuale.

Dopo essere stato separato dai raspi, il mosto viene trasferito assieme alle bucce in vasche inox, all’interno delle quali, ad una temperatura controllata di circa 23°, avviene la fermentazione. Spesso in questa prima fase si compie anche la fermentazione Malolattica, grazie alla quale il duro acido Malico si trasforma in un più morbido e cremoso acido Lattico.

 

Dope questa prima fase i 3 vitigni che compongono

il RONCO NOLE, fermentati separatamente, vengono assemblati e affinati in barriques di rovere americano per circa 12 mesi.

Il Ronco Nole rimarrà a contatto con i lieviti per tutta la durata della sua vita, fino al giorno in cui verrà finalmente imbottigliato.

Frequenti bâtonnage.

 

Dopo essere stato imbottigliato le bottiglie vengono lasciate riposare per almeno 2 mesi prima della commercializzazione.

Il colore, rosso intenso, con riflessi brillanti di colore rubino, ci anticipa già la caratura di questo vino. Al palato risulta ricco e pieno, ci avvolge e scompare lasciandosi dietro una sensazione di velluto che permane ancora per qualche secondo prima di scomparire anch’essa.

I tannini sono morbidi ma ancora vivaci, pur dopo un anno in barriques di rovere americano, le note caratteristiche delle tre differenti uve che lo compongono non si perdono affatto.

La morbidezza del Merlot, unita alle spezie, al pepe del Cabernet e alla frutta del Refosco (dal Peduncolo Rosso) creano un vino ricco ed interessante, morbido e fresco allo stesso tempo.

Imbottigliati con tappi in sughero "tecnologico" DIAM

( che garantiscono l'assenza totale di sapore di tappo )

Servire attorno ai 20° C.

( circa 50.000 bottiglie / anno )

Keep in Touch !

DI LENARDO VINEYARDS
33050 Piazza Battisti 1, Ontagnano, Udine - Italy

Tel +39 0432.928633   -    Fax +39 0432.923375
Cod.Fisc. 01610640300

info@dilenardo.it

  • Black Icon Instagram
  • Nero Facebook Icon